Tutti contro Verona e Benevento: le 19 squadre della Serie B

Tutti contro Verona e Benevento: le 19 squadre della Serie B

Alle ore 20 di ieri si è chiuso il calciomercato e giorno 25 agosto, salvo risvolti imprevisti legati alle vicende giudiziarie e alle battaglie legali ancora aperte, avrà ufficialmente inizio il campionato di Serie B 2018/2019. Mercato col botto per le retrocesse Benevento e Verona che, grazie anche al budget derivante dal paracadute, sono di fatto le grandi favorite per la promozione diretta in A: le "streghe" alternano l'esperienza di Maggio, Volta e Nocerino con la qualità di Tello ed Insigne; i veneti al contrario possono vantare un trio d'attacco Ragusa-Di Carmine-Matos potenzialmente devastante per la serie cadetta. Niente stravolgimenti invece per il Crotone, terza squadra arrivata dalla massima serie, che proverà la risalita con il gruppo dell'anno scorso unito a qualche innesto mirato; per la zona play-off attenzione al Perugia di Nesta che, soprattutto con il ritorno del coreano Han e l'arrivo del portiere Gabriel, potrebbe rivelarsi una mina vagante così come il Brescia dell'esordiente Suazo, protagonista di ottimi acquisti fra cui spicca quello di Donnarumma dall'Empoli. Gran colpo dello Spezia che si assicura dal Genoa Galabinov, attaccante che in serie B può rivelarsi determinante; bene anche il Foggia che, nonostante la penalizzazione di 8 punti in classifica, con l'esperienza del portiere Bizzarri e il tridente Galano-Mazzeo-Iemmello può regalare sorprese. Fra le neopromosse bene il Lecce di Liverani, un po' meno Livorno e Cosenza che dovranno lottare duramente per la permanenza nella serie cadetta.

 

Ecco le probabili formazioni delle 19 squadre della Serie B 2018/2019:

 

ASCOLI (3-5-2): Perucchini; Valentini, Brosco, Ingrosso; Kupisz, Zebli, Casarini, Cavion, D'Elia; Ardemagni, Ninkovic. Allenatore: Vivarini

 

BENEVENTO (4-3-3): Puggioni; Maggio, Volta, Costa, Di Chiara; Tello, Viola, Nocerino; Improta, Coda, Insigne. Allenatore: Bucchi

 

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Romagnoli, Gastaldello, Mateju; Bisoli, Tonali, Martinelli; Tremolada; Torregrossa, Donnarumma. Allenatore: Suazo

 

CARPI (4-4-2): Colombi; Pachonik, Suagher, Poli, Pezzi; Jelenic, Sabbione, Di Noia, Piu; Arrighini, Mokulu. Allenatore: Chezzi

 

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Scaglia, Benedetti; Settembrini, Iori, Branca; Schenetti; Finotto, Scappini. Allenatore: Venturato

 

COSENZA (3-4-2-1): Saracco; Dermaku, Capela, Legittimo; Corsi, Bruccini, Verna, D'Orazio; Garritano, Tutino; Maniero. Allenatore: Braglia

 

CREMONESE (4-3-3): Radunovic; Mogos, Terranova, Dos Santos, Migliore; Arini, Castagnetti, Croce; Carretta, Montalto, Migliore. Allenatore: Mandorlini

 

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Sampirisi, Golemic, Marchizza; Faraoni, Stoian, Benali, Barberis, Martella; Spinelli, Budimir. Allenatore: Stroppa

 

FOGGIA (3-4-2-1): Bizzarri; Tonucci, Camporese, Boldor; Zambelli, Busellato, Rizzo, Kragl; Galano, Mazzeo; Iemmello. Allenatore: Grassadonia

 

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri; Crescenzi, Caracciolo, Dawidowicz, Balkovec; Laribi, Gustafson, Henderson; Ragusa, Di Carmine, Matos. Allenatore: Grosso

 

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Fiamozzi, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Scavone, Haye, Mancosu; Falco; La Mantia, Pettinari. Allenatore: Liverani

 

LIVORNO (3-5-2): Mazzoni; Dainelli, Bogdan, Gonnelli; Parisi, Diamanti, Luci, Valiani, Porcino; Kozak, Giannetti. Allenatore: Lucarelli

 

PADOVA (3-5-2) : Merelli; Ravanelli, Capelli, Trevisan; Salviato, Pulzetti, Clemenza, Della Rocca, Contessa; Bonazzoli, Capello. Allenatore: Bisoli

 

PALERMO (4-3-1-2): Brignoli; Salvi, Rajkovic, Bellusci, Mazzotta; Chochev, Jajalo, Murawski; Falletti; Puscas, Nestorovski. Allenatore: Tedino

 

PERUGIA (3-5-2): Gabriel; Ngawa, Gyomber, Cremonesi; Falasco, Verre, Bianco, Moscati, Felicioli; Han, Melchiorri. Allenatore: Nesta

 

PESCARA: (4-3-3): Fiorillo; Ciofani, Gravillon, Scognamiglio, Del Grosso; Memushaj, Brugman, Machin; Mancuso, Monachello, Antonucci. Allenatore: Pillon

 

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Perticone, Migliorini, Schiavi; Casasola, Akpa Akpro, Di Gennaro, Castiglia, Pucino; Djuric, Jallow. Allenatore: Colantuono

 

SPEZIA (4-3-3): Lamanna; De Col, Capradossi, Terzi, Crivello; Bartolomei, Ricci, Mora; Okereke, Galabinov, Pierini. Allenatore: Marino

 

VENEZIA (3-5-2): Vicario; Andelkovic, Modolo, Domizzi; Di Mariano, Falzerano, Schiavone, Pinato, Garofalo; Litteri, Geijo. Allenatore: Vecchi