Federico Di Francesco: il Palermo riparta dalla sua esperienza

Federico Di Francesco: il Palermo riparta dalla sua esperienza

Innanzi tutto, buon compleanno. Proprio oggi, infatti, Federico Di Francesco compie trent'anni. L'attaccante esterno rosanero ha così raggiunto la soglia della maturità totale, ed è per questo che il Palermo deve affidarsi a lui nella stagione della consacrazione definitiva.

Di Francesco è arrivato in Sicilia alla chiusura dello scorso mercato estivo, coi crismi del colpaccio di categoria superiore. Purtroppo, anche e soprattutto per ragioni non legate a lui, la stagione dell'esterno ex Lecce non è stata indimenticabile: 33 presenze, solo cinque gol e appena due assist. Numeri troppo poveri per un calciatore delle sue qualità.

E' fuor di dubbio, però, che Di Francesco è stato penalizzato da entrambe le gestioni tecniche: mister Corini gli richiedeva un grandissimo lavoro di sacrificio in copertura, e Mignani lo ha quasi messo da parte sul finale, dopo averlo fatto giocare in un'inedita posizione di mezz'ala.

Il contratto fino al 2026 pone Di Francesco in una situazione di totale tranquillità dal punto di vista del mercato. L'arrivo di mister Dionisi, uno che con gli attaccanti ci sa fare, potrebbe dare nuova linfa a uno di quei calciatori che, vista la rivoluzione imminente, rappresenta un punto fermo da cui ripartire.

Dunque buon compleanno Federico, sperando di festeggiare il prossimo sempre in maglia rosanero ma in una categoria diversa.