Per il Parma oggi forse i soldi, ma domenica forse la serie B

[caption id="attachment_1949" align="alignleft" width="200"]Parma Calcio Parma Calcio[/caption] Fra tanti giorni bui della travagliata stagione del Parma, oggi potrebbe essere uno di quelli che potrebbe dare un sorriso a tanti: dovrebbe arrivare il primo stipendio dell'anno, in quanto i curatori venerdì hanno informato lo staff tecnico di avere effettuato i bonifici. Ma dopo il sorriso domenica  potrebbe arrivare anche la certezza matematica della retrocessione in B. Infatti i punti di distanza dalla quartultima, l'Atalanta  sono 17, e al "Tardini"  il prossimo turno prevede Parma-Palermo e Atalanta-Empoli. Se domenica gli orobici dovessere vincere contro l'Empoli, e i ducali non dovessero conquistare i tre punti contro il Palermo, lo svantaggio conseguente sarebbe incolmabile, a sei giornate dalla fine del campionato 2014/15, e sarebbe sancita la sicura retrocessione nella serie cadetta. Questo ipotizzando che nel prossimo campionato la serie B sia la  categoria di competenza del Parma, poichè  al momento  per la squadra mancano i potenziali acquirenti, e i problemi che hanno perseguitato per tutto il campionato gli emiliani non sono assolutamente risolti. (pm)