Calciomercato Palermo: Falletti arriva, Nestorovski parte

Calciomercato Palermo: Falletti arriva, Nestorovski parte

Il calciomercato di serie B è entrato nell'ultima settimana e si preannunciano giorni di fuoco per il Palermo: sono ancora tanti i giocatori dati in uscita che non hanno trovato una nuova sistemazione e l'organico dei rosa, esclusi i partenti, necessita di qualche ulteriore innesto per poter competere per la promozione in serie A.

 

Per quanto riguarda il mercato in entrata sarebbe ormai fatta per l'arrivo di Cesar Falletti: il ds Foschi ha trovato l'accordo con il Bologna sulla base del prestito con diritto di riscatto; il trequartista uruguaiano classe 1992, nell'ultima stagione, ha collezionato 13 presenze ed una rete con i rossoblù in Serie A. Falletti è atteso in città nei prossimi giorni per sottoporsi alle visite mediche e firmare il contratto; il suo approdo potrebbe a questo punto chiudere definitivamente le porte per lo juventino Clemenza, altro obiettivo dei rosa per la trequarti.

 

Per un arrivo, una partenza. Lo schema che ha contraddistinto le prime battute del calciomercato rosanero sembra ripetersi con l'arrivo di Cesar Falletti a Palermo. Con l'arrivo in rosanero di George Puscas, infatti, si va verso la cessione di Ilija Nestorovski: escluse le varie piste inglesi per via della chiusura del mercato britannico avvenuto il 9 agosto, per il macedone rimane ancora qualche pista in Turchia ma soprattutto una possibile destinazione di serie A. Pare infatti che l'Udinese abbia messo gli occhi sull'ex capitano dei rosa, ma il Palermo non scende sotto i 6 milioni di euro, cifra ritenuta dal club bianconero troppo alta; probabile che, visto l'ottimo rapporto fra Davor Curkovic e la famiglia Pozzo, si possa arrivare ad una soluzione che accontenti entrambe le parti e che il passaggio di Nestorovski in Friuli possa concretizzarsi. Sempre sul fronte cessioni ancora bloccata la situazione di Aljaz Struna, con il passaggio al Werder Brema che pare sia definitivamente sfumato; anche per lui adesso è più probabile la pista che porta alla Serie A, con il Chievo Verona in pole.