Addio Conte alla panchina azzurra dopo gli Europei. Pronta la lista dei papabili sostituti.

"Sento di dover tornare a fare l'allenatore in un club avendo così la possibilità di allenare tutti i giorni. Grazie al Presidente Tavecchio che quotidianamente mi accompagna in questa splendida avventura" Con queste parole il c.t. della Nazionale, Antonio Conte, ha annunciato, su Facebook, il suo addio alla panchina azzurra al termine degli Europei di quest'estate, in Francia. L'ex tecnico della Juventus ha poi ultimato le sue dichiarazioni promettendo impegno e sacrificio solenne suo e dei suoi giocatori per l'imminente competizione continentale. Infine, l'account dell'allenatore leccese riportava le parole di Tavecchio, che offriva forte sostegno allo stesso Antonio Conte per la sua scelta: autore, secondo lo stesso numero uno della FIGC, del recupero dell'immagine della Nazionale italiana nel mondo. A questo punto si cominciano già a sondare i nomi per il futuro. Il podio dei favoriti è dato da Ranieri (artefice della favola Leicester), Donadoni (sarebbe un ritorno per lui dopo l'esperienza in azzurro agli Europei del 2008) e Capello. In alternativa pronti i meno papabili Ventura, Mancini e Cannavaro.