Vedo solo gente che salta

Vedo solo gente che salta

Il Palermo insegue la quinta vittoria consecutiva in campionato e la terza in trasferta, e anche stavolta sarà trascinato dai suoi tifosi. Contro l’FC Messina infatti sono quasi tutti esauriti gli 800 posti del settore ospiti dello stadio “San Filippo – Franco Scoglio” che domenica ospiterà il match fra rosanero e la neonata squadra peloritana. 

 

Il calore dei supporter rosanero, dopo la caduta e la rinascita dai dilettanti ad opera di Dario Mirri e Tony Di Piazza, è stato a dir poco travolgente. Se il record di abbonamenti della storia della Serie D e i 16.000 tifosi fissi al "Renzo Barbera" possono sembrare le testimonianze più eclatanti, non sono da meno i numeri di chi ha deciso di seguire la squadra fuori dalle mura amiche. 

 

Sarà stato l’entusiasmo della prima partita di campionato, probabilmente se non soprattutto la vicinanza e di fatto la trasferta più “agevole” dell’anno, ma contro il Marsala i tifosi rosanero erano più di tremila. Numeri incredibili se si considera che la capienza dello stadio “Lombardo Angotta”, dopo l’ampliamento richiesto proprio per il match contro i rosa, ammontava a 5733 posti. Un vero e proprio esodo: tutti esauriti i 1.500 posti dedicati alla squadra ospite e tantissimi anche i biglietti di gradinata comprati direttamente nella città lilibetana. 

 

Circa 700 invece i sostenitori di fede rosanero che hanno attraversato lo stretto e hanno sostenuto la squadra di Pergolizzi fino in Calabria contro il Roccella. Per poter contenere il numero di tifosi rosa le due squadre hanno giocato allo stadio “Macrì” della vicina Locri, capienza 5000 posti a scapito dei 2500 del “Ninetto Muscolo” di Roccella Jonica che avrebbe garantito agli ospiti soltanto 200 posti. Difficile confermare i numeri ottenuti alla prima giornata per via di una lontananza evidente e le più di quattro ore di macchina per raggiungere la Calabria, ma i palermitani e amanti del Palermo anche in questo caso non hanno fatto mancare il loro supporto e la loro vicinanza. 

 

"Vedo solo gente che salta": le parole del nuovo coro ideato dal tifo organizzato del Palermo riassumono perfettamente il trend dei sostenitori rosa in questo inizio di campionato, che non conoscono distanza ma solo amore per la maglia. Il popolo rosanero, rinato proprio come sognava il presidente tifoso Dario Mirri, proverà a dare la carica agli uomini di mister Pergolizzi anche contro l'FC Messina per ottenere il terzo successo consecutivo fuori dal "Renzo Barbera", il quinto in campionato e a tentare la prima mini-fuga verso la vittoria della Serie D