Palermo, non ci sono riscontri su Segre alla Salernitana

Palermo, non ci sono riscontri su Segre alla Salernitana

La Salernitana su Jacopo Segre. Si era aperta così la mattinata di ieri per molti tifosi rosanero, sorpresi dalla notizia che l’mvp del mese di dicembre per il Palermo fosse finito nelle mire del neo-dirigente e deus ex machina granata Walter Sabatini.

Una notizia, questa, che tuttavia non trova alcun riscontro al momento: non ci sono, infatti, spiragli per una possibile partenza dell’ex Torino, ormai divenuto un titolare per mister Eugenio Corini e vero pendolino del centrocampo capace di trasformare ogni azione di transizione in un possibile pericolo per la porta avversaria.

La sensazione è che possa esserci stato al massimo un mero sondaggio informativo, rispedito attualmente al mittente dalla società rosanero al pari di quelli giunti per Matteo Brunori. Il diktat, d’altronde, sembra chiaro: non verranno ceduti giocatori fondamentali per il progetto tattico rosanero, ma soltanto seconde linee o calciatori fuori dai piani.