Palermo C5, sconfitta di misura nel derby contro il Cus

Palermo C5, sconfitta di misura nel derby contro il Cus

Una cosa è certa: gli spettatori presenti sugli spalti del PalaCus di via Altofonte hanno avuto la possibilità di assistere a un bellissimo derby, giocato con grande agonismo ma, al contempo, con profondo rispetto da entrambe le squadre.

Cus Palermo e Palermo Calcio a5, infatti, hanno dato vita a un match spettacolare, ricco di emozioni e capovolgimenti di fronte, come testimoniano le tante occasioni da gol create dalle due compagini.

A decidere l'incontro le reti di Restivo e Prestigiacomo che regalano la vittoria al Cus.

PRIMO TEMPO:

L'incontro, sin dalle battute iniziali, sembra promettere bene: ritmi elevati e pressing a tutto campo, un derby giocato con grande intensità e a viso aperto dalle due formazioni.

Il Palermo C5 sfiora per ben tre volte la rete ma i giocatori rosanero trovano sulla loro strada il portiere del Cus Palermo Misuraca in grande spolvero. 

Ad aprire le danze del match, però, è il Cus Palermo grazie a una giocata da urlo di Restivo che, dopo aver scartato il suo diretto avversario, castiga l'estremo difensore del Palermo Calcio a5 D'Antoni con un diagonale di precisione chirurgica. 

Gol pesantissimo che consente ai padroni di casa di andare all'intervallo sull'1-0.

SECONDO TEMPO:

Nella seconda frazione di gioco il copione non cambia: entrambe le squadre, infatti, continuano a proiettarsi in avanti mettendo a dura prova i riflessi dei portieri.

Il Palermo Calcio a5 prova a ottenere il pareggio con le conclusioni di Sgarlata e Daricca che trovano sempre attento il portiere dei padroni di casa Misuraca.

Le occasioni più ghiotte per il Cus Palermo arrivano direttamente da tiro libero: il primo, battuto da Barcellona, neutralizzato con grande freddezza dall'estremo difensore rosanero D'Antoni.

Il secondo, invece, assegnato a tre minuti dal triplice fischio e realizzato da Prestigiacomo, rete del definitivo 2-0 che fa esplodere di gioia il pubblico del PalaCus regalando la vittoria alla squadra guidata da coach Miosi.

Il Palermo C5 esce sconfitto da questo derby ma con la consapevolezza di aver disputato un'altra grande gara. 

Adesso, approfittando della settimana di sosta del campionato, la squadra di Lo Piccolo cercherà di preparare nel migliore dei modi la prossima partita: i rosanero, infatti, torneranno in campo sabato 3 dicembre contro gli Eightyniners, altro derby palermitano che andrà di scena al "Tocha Stadium".