Palermo, adesso il tuo calcio funziona: a Cremona per vincere col gioco

Palermo, adesso il tuo calcio funziona: a Cremona per vincere col gioco

Il Palermo va a Cremona con la consapevolezza di potersela giocare. Con la consapevolezza di chi sa di essere in un gran momento di forma e di gioco, e che con una vittoria potrebbe portarsi al secondo posto rivoluzionando tutte le gerarchie del fronte promozione diretta a cui ci eravamo abituati fino a pochi mesi fa.

Un Palermo che è passato da un gioco speculativo ad uno propositivo, certo grazie anche all'inserimento di nuovi innesti dal mercato ma anche grazie alla presa di posizione del tecnico Eugenio Corini, che ha preso per mano la squadra nel suo momento più difficile e come il capitano che fu ha dato una dimostrazione di quanto la sua mano possa influire ancora in questa squadra.

E a Cremona, contro dei grigiorossi in crisi di gioco seppur comunque sempre temibili, i rosanero andranno a disputare una partita d'assalto con una nutrita schiera di tifosi rosanero: esaurito praticamente subito il settore ospiti, la Cremonese aprirà realisticamente anche una parte del settore distinti per accogliere l'ondata di tifosi che vorrà sostenere la squadra siciliana. Per quella che, senza se e senza ma, sarà la partita crocevia della stagione.