Giorno X per il Palermo. Oggi primo round con il tribunale

I titoli dei maggiori quotidiani sportivi sul club rosanero

Giorno X per il Palermo. Oggi primo round con il tribunale

Le pagine del Giornale di Sicilia dedicate al Palermo non potevano che parlare dell’emergenza in attacco e di formazione in vista della prossima sfida di campionato contro il Bari e anche dell’udienza che si terrà nella giornata di oggi per l’istanza fallimentare. Apre la pagina l’articolo sul ballottaggio in attacco che titola così: «Palermo, casting per l’attacco. Parte la sfida a tre per una maglia», sottotitolo: «Trajkovski, Embalo e La Gumina si giocano un posto del capitano. Il macedone sabato scorso preferito agli altri due, ma ancora una volta non è riuscito a lasciare il segno». Taglio basso dedicato al centrocampista polacco Dawidowic e le sue dichiarazioni di ieri al sito ufficiale: «Nuovo valzer per Dawidowic, sta volta farà il regista»; occhiello: «con il Venezia il polacco è stato schierato in difesa, domenica tornerà in mediana: l’importante è che stia bene, batteremo i pugliesi».

Nella seconda pagina, spazio dedicato all’importante udienza di oggi per l’istanza fallimentare presentata al Palermo qualche settimana fa: «C’è il primo round in tribunale, a rischio il mercato di gennaio».

 

Il Corriere dello Sport dedica un angolo della Prima pagina all’udienza sull’istanza di fallimento del Palermo di oggi: «Il Palermo oggi presenta le carte», sottotitolo: «oggi è il giorno della verità». L’articolo è poi sviluppato a pagina 28 titolando: «doppio fronte per il Palermo», occhiello: «non c’è solo da preparare la trasferta pugliese contro la co-capolista Bari. Il primo scoglio da superare per il club rosanero è il Tribunale». Taglio basso dedicato ancora una volta all’emergenza di formazione per Tedino: «Tedino in emergenza punta su Coronado»; occhiello: «l’intero centrocampo titolare da rimpiazzare al San Nicola».

 

Le pagine dedicate a Sicilia e Calabria della Gazzetta dello Sport, aprono con il riferimento a due grandi ex giocatori del Palermo oggi giocatore e allenatore del Bari: Brienza e Grosso. Titolo: «Grosso e Brienza, quei due ex che fecero grande il Palermo»; sottotitolo: «l’attuale allenatore del Bari e il fantasista, ottennero nel 2005 la prima storica qualificazione Uefa. Ora con i pugliesi vogliono fermare i rosanero». Spazio anche all’analisi dell’ex rosanero Arcoleo: «un ‘’falso nove’’ e il pressing alto per ipnotizzare il Bari»