Aurelio, sapore d'addio. Prestito o cessione a titolo definitivo per l'esterno rosa

Aurelio, sapore d'addio. Prestito o cessione a titolo definitivo per l'esterno rosa

Un lungo contratto pluriennale, le speranze della società e dell'entourage, le prime apparizioni positive e quel gol al Modena a suggellare i suoi esordi: Giuseppe Aurelio intendeva ritagliarsi un ruolo importante nel Palermo 2023/24, ma così - per forza di cose - non è stato.

Un solo squillo, bellissimo, contro il Sudtirol al minuto 89 e quella maglietta lanciata al vento per restare con il solo sottopetto sotto la curva Nord, poi poco altro. Qualche lieve infortunio, alcune gare non brillanti e l'arrivo di Lund hanno chiuso gli spazi all'ex Pontedera.

Adesso non sarà più un Under e la sua permanenza sarebbe fortemente a rischio. Per il 'Giornale di Sicilia' sarà prestito condizionato o direttamente cessione definitiva a un club di Serie B. Finirebbe così dopo appena un anno e mezzo l'avventura rosanero di Aurelio, un film arrivato troppo presto ai titoli di coda.