Sannino: Carpi e Frosinone non mollano

Sannino: Carpi e Frosinone non mollano

Non sottovalutare chi insegue. “La quota salvezza sarà più bassa del normale- ha detto Sannino al Corriere dello sport -, ma attenzione perché Carpi e Frosinone non sono squadre che mollano. Sono abituate a combattere, non lasceranno nulla di intentato. Ci sono 13 partite, è un finale aperto a tutti. Se Zamparini ha riportato Iachini in panchina è perché non vuole retrocedere”.