Venezia, Vanoli: "Ci giochiamo un sogno"

Venezia, Vanoli: "Ci giochiamo un sogno"

Il tecnico del Venezia Paolo Vanoli ha parlato nella giornata precedente a oggi, riguardo alla trasferta dei suoi in terra palermitana. Una partita, quella di stasera, che può dire molto sul prosieguo del campionato. 

Ecco alcune delle sue parole:

“Giocare a Palermo non è mai facile per via dello stadio e della spinta del loro pubblico che è il loro dodicesimo uomo; quindi, dovremo essere bravi a fare una partita intelligente. Come si prepara uno scontro diretto? Con la voglia di fare qualcosa d’importante, in una finale non c’è una squadra più forte, c’è quella che riesce a sfruttare il momento”.

Atmosfera da serie A:

“Per noi deve essere galvanizzante poter giocare una partita del genere in un palcoscenico così importante. Ricordo la gara d’andata nella quale secondo me avevamo fatto una grande prestazione ma Brunori è stato molto bravo a farci tre gol.

Che tipo di partita sarà?

 Mi aspetto una gara molto aperta. Non si possono fare pronostici. L’anno scorso è stato fatto un percorso totalmente diverso però fa sicuramente piacere tornare a Palermo questa volta per giocarci qualcosa d’importante e continuare ad inseguire un sogno”.