Pietro Grasso: Palermo squadra del cuore anche nelle difficoltà

Le parole del Presidente del Senato, intervistato dai Tiki Taka

Pietro Grasso: Palermo squadra del cuore anche nelle difficoltà

L'amore per la squadra del cuore difficilmente può rimanere sopita, anche quando si è il Presidente del Senato e, a causa dei logici impegni istituzionali, non sempre si è possibile seguirne le vicende. 

 

Pietro Grasso, palermitano e grande tifoso del Palermo, quando può va a guardare  la squadra, soprattutto in casa, un sentimento il suo che nasce da giovane, quando i rosa non erano certo quelli che abbiamo imparato a conoscere nell'ultimo decennio. Intervistato dal programma televisivo Tiki Taka, in occasione del "Festival della Comunicazione" di Camogli, il Presidente del Senato ha raccontato la sua passione

"Sono un vecchio, ahimè, tifoso del Palermo, ho seguito la squadra anche quando era in Serie C. Quando si ha una squadra del cuore, si deve sostenere soprattutto nei momenti delle difficoltà, quello che tanti tifosi non comprendono. Io ho fatto per anni il mediano, il centrocampista, ho giocato per gli altri, per la squadra e il fatto di aiutare il fuoriclasse a segnare, anche se tu non lo sei, questo è il bello".