Palermo, quale futuro per Lucioni

Palermo, quale futuro per Lucioni
Un inizio più che brillante, un gol, un assist, il primo posto. Poi l'infortunio, un lunghissimo stop e il rientro a fine campionato quando ormai i giochi erano quasi fatti. Questa, in pillole, la prima stagione di Fabio Lucioni in rosanero.
Anche se, per rendimento medio, l'ex Frosinone è stato uno dei migliori della retroguardia, si aprono comunque scenari dubbiosi. Il primo riguarda la forma fisica: Lucioni va per i 37, non è escluso che possa incappare in altri lunghi stop come quello della passata stagione.
L'altra motivazione può riguardare il ruolo in squadra del numero 5. La campagna di ampio rafforzamento che probabilmente il Palermo sta mettendo in atto potrebbe non garantire al centrale la certa titolarità, e questo potrebbe spingere Lucioni a fare delle riflessioni sul suo futuro.
Magari ne sapremo di più domani grazie alla conferenza di Dionisi, ma nel frattempo permane qualche dubbio sul futuro di Lucioni