Palermo, fai vedere che la sosta ti ha fatto bene

Palermo, fai vedere che la sosta ti ha fatto bene

Dopo 15 lunghissimi giorni, finalmente, il Palermo torna in campo.

Lo fa in una grigia e piovosa domenica, di posticipo, contro un Venezia in grande crisi. La squadra di Corini dovrà non fallire questo test, che potrebbe finalmente mettere molte lunghezze tra i rosanero e la zona più calda della classifica, zona dove appunto staziona il Venezia insieme ad altre molte squadre che verranno affrontate proprio da Brunori e compagni nel prossimo mese di Dicembre.

Questa sosta è servita per recuperare due uomini fondamentali, ossia Marco Sala e Leo Stulac: il primo dovrà dare quella fluidità sulle fasce difensive che è sempre mancata a questa squadra, il secondo, che in estate era stato incoronato come acquisto top della campagna di rafforzamento, dovrà finalmente dimostrare che con lui in campo il tasso tecnico si alza di parecchio.

La sosta, però, è stata anche per gli avversari, dunque occhio a sottovalutare un Venezia che fuori casa non è assolutamente morbido. Le valutazioni, però, sbattono contro un fatto: il Palermo oggi deve vincere e convincere, per allontanare una volta per tutte zone che a esso non dovrebbero competere.