Dybala, che fenomeno!

Dybala, che fenomeno!

Tutti pazzi per Paulo Dybala, uno dei talenti più puri che abbia mai indossato la casacca rosanero. Protagonista indiscusso di tutte le prime pagine, la Joya con le sue prestazioni da 10 & lode, di settimana in settimana, sta scalando le vette del calcio italiano. Piccolo ma dotato di grande personalità Dybala ha demolito ogni dubbio sulla sua consistenza di campione vero e sincero. "Crescendo in modo esponenziale - scrive il Corriere dello Sport -, sta facendo sbiadire la figurina di Tevez, che ormai viaggia alle spalle dell'insaziabile argentino". "Dybala - continua la Gazzetta dello Sport - è l'ultimo anello di una catena che da Sivori, passa per Platini, Baggio e Zidane". È un fuoriclasse assoluto, in grado di incantare chiunque lo guardi con le sue giocate. Un fenomeno, pronto a diventare come Messi. Dybala ha fisico, piedi, intelligenza e carisma, in mezzo al campo è un riferimento importante e le sue performance impeccabili consentono alla Juventus di scalare con prepotenza la vetta del campionato. A Udine, non solo ha impressionato tutti i presenti allo stadio Friuli, ma con un incredibile assist di testa, giocate straordinarie e firmando il primo "doublete" della sua breve ma intensa carriera bianconera, è stato anche il migliore in campo e la Gazzetta lo ha premiato con un 8 in pagella. Dybala ha la stoffa da campione, con 11 gol in 19 presenze, di cui 5 firmati nelle 10 vittorie di fila che hanno rimesso la Juve in corsa per il titolo, si oppone in doppia cifra al connazionale Higuain per un duello stellare. Il suo talento è destinato a segnare una generazione ma per i palermitani, che l'hanno visto crescere e sbocciare, rimarrà sempre 'u picciriddu'.