Benevento, Cannavaro mastica amaro: "Contatto su La Gumina? Col rigore gara sarebbe cambiata"

Benevento, Cannavaro mastica amaro: "Contatto su La Gumina? Col rigore gara sarebbe cambiata"

Intervenuto in conferenza stampa, al termine di Benevento-Palermo, il tecnico della Strega Fabio Cannavaro ha così commentato la sconfitta interna del Vigorito.

LA SCONFITTA:

"Abbiamo il consueto problema sull'ultimo passaggio, è quello molte volte fa la differenza. Oggi avevamo preparato una partita diversa, ho fatto giocare chi mi aveva dato tanto a Reggio Calabria".

ARBITRAGGIO:

"Non mi piace parlare degli arbitraggi, ma la situazione su La Gumina e quella di Viviani mi lasciano molti dubbi, e non vorrei che ciò fosse figlio di quanto si è sentito dopo il Granillo. Noi non ci lamentiamo, ma se vedo ciò è giusto far sntire la propria voce. Non è un alibi, ma se dai un rigore lì pronti e via la gara può cambiare".

IL PALERMO:

"Sapevo che sarebbero venuti a giocare in una determinata maniera: nel primo tempo avevamo gli spazi per attaccare in profondità, ma non lo abbiamo fatto. Il gol preso arriva su un errore di concetto, cose sulle quali lavoriamo. Dispiace, pensavamo a cose diverse. Adesso compattiamoci, perché giocheremo subito e da dietro stanno arrivando le avversarie".