Belotti ha detto sì: fatta con il Como

Belotti ha detto sì: fatta con il Como

Non sono state due stagioni brillanti le ultime vissute da Andrea Belotti, dopo la separazione da quel Torino nel quale si è affermato per anni come uno degli attaccanti italiani più prolifici in circolazione. Per riemergere dopo da un pantano tanto denso, ripartire da una realtà meno pressante, ma solida e ambiziosa può essere una validissima soluzione.

Ed ecco, come confermato da Gianluca Di Marzio, nella mattinata di oggi sono stati definiti gli ultimi dettagli per il trasferimento dell'ex attaccante rosanero al Como di Cesc Fabregas, per una cifra attorno ai 4 milioni di euro più bonus. I lariani neopromossi in serie A avevano bisogno di un centravanti esperto, di spessore, magari voglioso di ritrovare stimoli, attorno quale costruire il proprio reparto offensivo, un po' come fecero lo scorso anno con l'acquisto di Patrick Cutrone in serie B.