Palermo, Zamparini: "Hiljemark sembra insoddisfatto"

Lo svedese è irriconoscibile in questo inizio di campionato

In questo difficile inizio di stagione del Palermo, in cerca ancora di continuità di risultati tra i giocatori che stanno deludendo di più c'è sicuramente Oscar Hiljemark. Lo svedese non sta rendendo per come sa fare con la maglia dei rosa al contrario con la Svezia segna e convince. Il Presidente del Palermo, Maurizio Zamparini ha manifestato i suoi dubbi in un'intervista al "Corriere dello Sport": "Mi chiedo che cosa gli stia succedendo  perché è strano che un giocatore come Hiljemark abbia un rendimento così insufficiente. Almeno nel Palermo. In nazionale invece è protagonista e contro la Bulgaria ha anche segnato. Sembra che non sia soddisfatto di questa piazza, quasi alla ricerca di altri campionati. Mi auguro che torni prepotentemente alla ribalta con le qualità che gli conosciamo perché abbiamo bisogno a centrocampo di un elemento come lui e comunque dovesse andare via ci toccherebbe sostituirlo”. Contro il Torino lo svedese era subentrato a Bentivegna nel primo tempo, ma nell'intervallo è stato sostituito: "Non parlerei di umiliazione. De Zerbi deve fare esperienza e crescere anche lui insieme alla squadra ma la scelta è stata dettata solo da motivi tattici. In quel momento aveva bisogno di un elemento con caratteristiche diverse, più offensive rispetto a Hiljemark. De Zerbi, come sua filosofia, conta sulla totale disponibilità del gruppo. Forse da questo punto di vista i problemi di Hiljemark riguardano la sintonia con il tecnico. È per questo che cerco una risposta”.