Tedino: «Sono vittorie che sogni. Da domani si pensa al Parma»

Le parole del tecnico rosanero dopo la sfida contro l'Ascoli

Tedino: «Sono vittorie che sogni. Da domani si pensa al Parma»

Il Palermo torna a vincere dopo quattro partite. Il tecnico rosanero Tedino, durante la conferenza stampa post partita, ha commentato la vittoria sull’Ascoli per 4 a 1:  

 ''Sono molto felice per l'ambiente. Sotto certi aspetti, sono le vittorie che sogni. Nel primo tempo abbiamo tenuto bene il campo, andare sotto 0-1 non è facile. Ho detto ai ragazzi nello spogliatoio di stare sereni. Nel secondo tempo siamo riusciti a ribaltare il risultato in poco tempo. Da domani bisogna pensare a preparare bene la sfida di Parma''.


Il tecnico del Palermo ha dichiarato come i risultati negativi abbiano inciso sullo spogliatoio:


"Una squadra che nel suo dna ha attributi e spirito di sacrificio. Qui a Palermo ci sono grandi aspettative e venire da un periodo così spento nello spogliatoio si fa sentire. Spero sia solo l'inizio"



Commento anche sul futuro di Fabio Lupo:

"A noi non è stato comunicato nulla. Fino a quando non sarà ufficiale non parlerò della situazione. Sarebbe poco intelligente"



Nella sfida contro l'Ascoli, Tedino ha attuato un cambio di modulo:

 

"I numeri mi interessano poco. Quando arrivano tre sconfitte di fila devi cambiare qualcosa al sistema di gioco. Stasera mi serviva una squadra che avesse gamba. Ho ritrovato giocatori che ci hanno dato sempre molto. Mancano tante partite, il nostro obiettivo è ottenere più punti possibile"

Sul Frosinone:

''Noi dobbiamo guardare a noi stessi e pensare a migliorare i punti negativi"