Hiljemark il migliore, ma la difesa...

Lo svedese domina a centrocampo e segna due reti. Gonzalez lontano parente di quello delle prime due partite.

Hiljemark il migliore, ma la difesa...

La squadra: Iachini sorprende tutti con uno schieramento coraggioso e rivoluzionario. Peccato che il Palermo paghi in difesa quanto di buono riesce invece a costruire nelle fasi più delicate della partita. Segnare due gol a Milano non è da tutti giorni. Voto 6.

L'allenatore: Il Palermo con Iachini studia molto sulle palle inattive il gol del pareggio, quello della speranza che rivitalizza la squadra. Il tecnico viene espulso al 41' ma merita un elogio per come è riuscito a preparare i suoi giovani ad una trasferta difficile come quella di Milano. Voto 6,5

Sorrentino: Tre gol senza responsabilità, nulla da fare nemmeno sulla punizione di Bonaventura. Voto 6

Struna: Rischia un autogol ad inizio gara. Ha tanta volontà ma non riesce a costruire come dovrebbe. Voto 5,5

Gonzalez: Non riesce ancora a recuperare dalle fatiche e dallo stress delle partite internazionali. Qualche titubanza di troppo, il Palermo paga proprio per colpa della difesa. Voto 5,5

El Kaoutari: Meglio del compagno di reparto, soprattutto più aggressivo. Voto 6

Lazaar: Attività frenetica sulla fascia sinistra ma non incide come dovrebbe perché soprattutto nel primo tempo il Milan gli ruba le idee e lo mette nelle condizioni di difendersi. Voto 5,5

Hiljemark: Partita di straordinaria intensità e concretezza. Due gol e tutta una serie di brillanti azioni che lo rendono protagonista indiscusso. E' il capocannoniere del Palermo con tre gol e sfiora un clamoroso pareggio. Voto 8

Rigoni (44' st): Pochi minuti e pochi palloni toccati, ma il suo recupero è decisamente importante. Voto n.g.

Jajalo: Conferma le sue attitudini di giocatore abbastanza umile, senza grande inventiva ma necessario per tenere nei momenti più difficili. Voto 5,5

Chochev: Non brilla, non è ancora in palla come dovrebbe ma piano piano si riprende. Cresce nel finale, il suo è un motore diesel da perfezionare. Voto 6

Vazquez: Da lui ci si aspetta sempre che tiri fuori il colpo a sorpresa che stavolta non arriva. Qualche guizzo è da fuoriclasse. Voto 6.

Quaison: Non è la sua miglior partita. Pochi spunti, poca attività. Da segnalare solo il corner con cui il Palermo è riuscito a pareggiare la prima volta. Voto 5,5

Trajkovski (25 st): Riesce a vivacizzare l'azione d'attacco. Voto n.g.

Djurdjevic: Ha tanta voglia di mettersi in mostra dopo il gol di domenica scorsa contro il Carpi. E' ancora acerbo, non riesce a dialogare come dovrebbe ma l'impegno non manca. Voto 5,5

Gilardino (11' st): Magica palla per Hiljemark, il 2-2 è un gol straordinario. Merita una sufficienza d'incoraggiamento. Voto 6.  

Hiljiemark segna l'1-1.