TMW - Palermo guarda in casa Cittadella: idea Carissoni

TMW - Palermo guarda in casa Cittadella: idea Carissoni

Il ruolo del terzino destro è stato spesso al centro di accesi dibattiti negli ultimi due anni a Palermo, visto che a lungo l'organico rosanero è stato sprovvisto di un elemento capace di interpretare il ruolo in maniera versatile e continua. Dopo Mateju, Buttaro e i tentativi di adattare Graves, la soluzione è arrivata nel mercato di gennaio, con l'acquisto di Salim Diakité, protagonista di un girone di ritorno certamente positivo, condito da un finale di stagione da goleador. 

L'ex Ternana ha comunque bisogno di crescere ancora, soprattutto tecnicamente, ma la sua imponenza fisica e il suo passo rapido gli consentono di mettere in campo solidità difensiva e spinta offensiva. Per questo sarà fondamentale affiancare al terzino franco-maliano un altro profilo completo e affidabile, che possa alternarsi con Diakité in un campionato, come sempre, sarà impegnativo.

Per questo De Sanctis avrebbe messo gli occhi sul classe '97 Lorenzo Carissoni, del Cittadella, uno dei calciatori più positivi nella squadra veneta, e autore di 2 reti e 3 assist stagionali (uno proprio contro il Palermo, che ha innescato la rete allo scadere di Pandolfi nello 0-1 dell'andata. Diversi i club interesssati a Carissoni, tra questi la Cremonese, anche se al momento si parla solo di sondaggi esplorativi