Stroppa vota Palermo: "Ma importante smaltire il passato"

Stroppa vota Palermo: "Ma importante smaltire il passato"

Chi sta nascendo bene? “Posso dire il Palermo, ma è presto per i giudizi. L’importante è smaltire bene il passato”. Parola di Giovanni Stroppa. Il tecnico della Cremonese, arrivato ad un passo dalla promozione in Serie A (k.o. in finale playoff contro il Venezia), fresco di conferma sulla panchina grigiorossa, prova a tracciare la linea delle favorite per il prossimo campionato cadetto. 

Intervistato da Nicola Binda su La Gazzetta dello Sport, Stroppa mette il club rosanero nel circolo delle squadre che possono avere voce in capitolo per primeggiare nella stagione che verrà: “Chi scende dalla A ha sempre qualcosa in più – dice – poi ci sono il Palermo e il Pisa, forse lo Spezia che dalla salvezza ha trovato forza, magari il Brescia”.