«Con Paolo una vita insieme». Il ricordo di Zoff

«Con Paolo una vita insieme». Il ricordo di Zoff

«Con Paolo (Rossi ndr) oltre a condividere l’avventura dei Mondiali in Spagna siamo stati alla Juventus per tanti anni. Siamo stati compagni per tanto tempo e lo ricordo come un periodo assolutamente piacevole».

 

Con queste parole l’ex portiere della Juventus e della nazionale italiana campione del mondo Dino Zoff ha iniziato il ricordo di Paolo Rossi ai nostri microfoni. Una chiacchierata in cui l'ex portierone azzurro ha raccontato anche il legame umano con il compagno.

 

«Era un ragazzo a modo, intelligente e simpatico. Lo ricordo con tanta voglia di scherzare: ho tanti episodi belli con lui, praticamente abbiamo passato una vita insieme. Ogni minuto per me è un ricordo».

 

LA NOTIZIA

«Sinceramente non ero a conoscenza della sua condizione di salute, non sapevo stesse male. Qualcosa avevo percepito ma certamente non pensavo si trattasse di qualcosa così grave, Paolo (Rossi ndr) non me ne aveva mai parlato».

 

IN CONCLUSIONE

«Per questa ragione la notizia mi ha preso di sorpresa: è stato un fulmine a ciel sereno, perché oltre ad essere un grande calciatore era una persona veramente a modo. È una perdita molto dolorosa».


 

NEWS DI GIORNATA

 

PELAGOTTI: «I CONTI SI FANNO A MAGGIO. TIFOSI, SIATE OTTIMISTI»

 

ELEVEN E SKY, COME VEDERE IL PALERMO DA DOMENICA

 

PALAZZI E LUPERINI, È IL MOMENTO. IL PALERMO HA BISOGNO DI LORO 

 

OCCASIONE PER LUCCA: TITOLARE PER PRENDERSI IL PALERMO

 

LUPO: «BOSCAGLIA HA LE SUE IDEE. MERCATO? MI ASPETTO QUALCOSA»

 

GDS - PALERMO, LA DIFESA NON VA: UN GOL TIRA L'ALTRO

 

PALERMO, UN TURNO DI SQUALIFICA PER SARANITI: SALTA LA CASERTANA