Iachini: "C'è rammarico per il risultato, disattenti sul 2-3"

Intervenuto in sala stampa al Barbera subito dopo il match tra Palermo e Fiorentina, mister Beppe Iachini ha parlato del match contro i viola: "La Fiorentina ha fatto bene, non abbiamo sfruttato diverse palle gol, ma ci può stare. C'è rammarico per il risultato, volevamo salutare con una vittoria in casa, ma ci voleva una grandissima partita. Abbiamo avuto diverse chanche, poi il gol di Ilicic, quello fortunoso di Gilardino. Abbiamo poi preso gol su palla inattiva, dovevamo prestare più attenzione. Gli spazi poi si sono fatti ristretti e non abbiamo avuto altro da fare". Problemi difensivi? "Abbiamo segnato molto facendo un calcio propositivo, ma abbiamo preso qualche gol di troppo e dovremo migliorare nel futuro. Dobbiamo abbassare questo fattore, potrebbe essere interessante per il futuro. Cambi modulo in corsa? La squadra ha fatto bene nella prima mezz'ora, sul 2-1 ho voluto cambiare per creare situazioni sull'1 contro 1 e siamo andati a 4 a centrocampo. Volevo creare situazioni pericolose, peccato l'ingenuità sul terzo gol. Avremmo dovuto fare salire la Fiorentina per aver più occasioni gol". "Abbiamo cercato di portare avanti la mentalità di fare un gol più degli altri- ha concluso il mister- cercare i punti per la salvezza, ma abbiamo avuto sfortuna con pali e occasioni sbagliate. Cerchiamo di valorizzare i ragazzi che erano alla prima in A. Sto lavorando sulle qualità di Quaison, come detto ieri in conferenza, ci può dare una mano in diverse situazioni. Peccato che Paulo oggi non ha segnato, poteva coronare così il suo addio. Bello l'applauso del pubblico per lui, per noi che abbiamo lavorato tanto in questo anno".

Luca Bucceri

Seguimi su Twitter