Brunori, tutti pazzi di te. Il bomber richiesto da mezza Italia

Brunori, tutti pazzi di te. Il bomber richiesto da mezza Italia

Matteo Brunori fa gola a moltissime squadre dei due massimi campionati italiani. D'altronde, dopo avere siglato 29 + 20 + 17 reti in appena tre anni tra Serie C e Serie B, avere conquistato una promozione da protagonista in Serie B ed essere divenuto il capitano di una piazza e squadra gloriosa quale Palermo, le contendenti non possono certo mancare.

Il 'Giornale di Sicilia' dà alcuni nomi di club interessati tra Serie A e Serie B: Genoa, Verona, Lecce ed Empoli in massima serie e poi Sassuolo, Pisa e Brescia in serie cadetta. Così Brunori, volesse davvero lasciare il club, avrebbe soltanto l'imbarazzo della scelta. L'amministratore delegato Giovanni Gardini ha parlato di lui nell'intervista di presentazione della stagione e ha voluto quasi scagionarlo dalle critiche da lui ricevute per le parole post-Venezia nelle quali denunciava le grandi pressioni della piazza siciliana.

Lì è avvenuto il grande strappo. Ma non esiste ferita che non possa ricucirsi, questa storia può avere seguito?